Abbronzatura perfetta: dieci frutti e verdure amici della tintarella

Dieta dei vegetali: perché le verdure ci aiutano a dimagrire

ROMA – L’estate è ormai alle porte e non c’è stagione calda senza abbronzatura al top. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play].

Senza mai dimenticare la giusta protezione dai raggi solari, quali sono i cibi amici della tintarella? I primi alleati sono frutta e verdura. Dalle albicocche, ai meloni, alle fragole sono ai primi posti della classifica della frutta allevata dell’abbronzatura. Ma sono ben posizionati anche verdure e ortaggi, come carote e peperoni, lattuga e cicoria: a proporre la top-ten di verdura e frutta che aiutano ad abbronzarsi e’ la Coldiretti nell’ambito dei principali mercati di Campagna Amica.

Frutta e verdura che aiutano ad abbronzarsi hanno in comune il fatto di essere particolarmente ricchi di vitamina A, che favorisce la produzione della melanina, il pigmento che scurendo la pelle aiuta a proteggerla dalle scottature. Le carote, rileva la Coldiretti, sono in testa alla classifica, con ben 1.200 microgrammi di vitamina A o quantità equivalenti di caroteni per 100 grammi di parte commestibile.

Seguono spinaci, radicchi e albicocche, che hanno fra 500 e 600 microgrammi di vitamina A per 100 grammi; al quarto posto cicorie e lattughe (220-260) e poi meloni e sedano (200), peperoni (150-100), per chiudere con pomodori e pesche, cocomeri, fragole e ciliegie (100).

Potrebbero interessarti anche...