Valentino Resort 2018: Piccioli presenta collezione a New York

Fashion Awards, Pierpaolo Piccioli (Valentino) è il designer of the Year

NEW YORK – Valentino Resort 2018, moda di periferia. Piccioli presenta collezione a New York. Da Antonello da Messina a Henry Moore passando per i motivi aztechi e il pioniere dell’hip-hop Grandmaster Flash. Con Italo Calvino delle Lezioni Americane come guida, “Ogni vita è un’enciclopedia, una biblioteca, un inventario di oggetti”, cita Pierpaolo Piccioli in un loft su Bond Street dove è andata in passerella la collezione Valentino Resort 2018: “Un campionario di stili – sempre l’autore di Cosmicomiche – dove tutto può essere continuamente rimescolato e riordinato in tutti i modi possibili”.

E’ la filosofia della collezione presentata davanti a 220 persone tra cui Marisa Tomei, Cristina Ricci, Helena Christiansen e Giancarlo Giammetti. Una serie di tabelloni raccolgono gli spunti combinati e ricombinati che hanno ispirato la collezione nei negozi a novembre: la moda di strada raggiunta negli epicentri dove fermentano altre forme di espressione. “Nei luoghi delle metamorfosi urbane, lontano, altrove”, dice Piccioli richiamandosi alle “periferie del mondo” dove ha cercato ispirazione (Ansa).

Potrebbero interessarti anche...