Categorie
moda

Carine Roitfeld: “Diplomatica ma troppo ansiosa. Vinco lo stress con la vodka”

PARIGI – Dopo aver diretto per dieci anni l’edizione francese di Vogue, Carine Roitfeld, soprannominata “l’irriverente”, lancia la propria rivista. Si chiamerà Cr Fashion Book e uscirà in Francia a partire dal 13 settembre.

Intanto la regina del giornalismo di moda francese si racconta in un’intervista a Madame Figaro. E della propria nuova creatura dice:  “Un buon magazine è come una buona cena: bisogna mischiare i generi. Nel mio inviterò degli sconosciuti, scoprirò talenti”.

Interpellata sul proprio carattere, Roitfeld si definisce “molto diplomatica”, una che “detesta i conflitti”. E “molto fedele”. Ma con una debolezza: “Sono molto ansiosa. Vorrei essere più controllata!”

C’è però un trucco che ha per combattere lo stress: “Uno shot di vodka. Senza dubbio dovuto alle mie origini russe”.

Quel che più le dà fastidio negli altri è la “stupidità, il peggiore difetto di tutti. E l’ipocrisia. Non c’è nulla di peggio che ricevere dei falsi complimenti”.

Di sé cambierebbe una cosa: non vorrebbe “dare tanta importanza a quel che pensano gli altri”. Anche se ammette di mentire, “qualche volta, per semplificare le cose”.

Carine Roitfeld sa di essere una privilegiata, anche per i propri rapporti con suo marito e i suoi figli, la “cosa migliore della sua vita”. “Siamo molto vicini, ci sentiamo 24 ore su 24”.

Si definisce una madre “passionale, una madre russa”, e sulla sua forza di andare sempre avanti ammette che proprio le difficoltà le danno lo stimolo per procedere. “Amo superare difficoltà sempre maggiori”.

L’eleganza? E’ “quella del pensiero”. La volgarità? “La mancanza di rispetto”.

La parola preferita di Carine Roitfeld: “So sorry”.  Il suo motto: “Di’ quel che pensi, fa’ quel che dici”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.