Matrimonio Brangelina: dubbi tra una cerimonia "etnica" o tradizionale

Matrimonio Brangelina: dubbi tra una cerimonia "etnica" o tradizionale

Los Angeles (California) – Continuano i preparativi per il matrimonio dei Brangelina. E sono ancora molti i dubbi su quello che si sta rivelando come l'evento più chiacchierato e atteso dell'anno. Matrimonio tradizionale o etnico? Sembra essere questa l'ultima preoccupazione della coppia, unita nell'idea di festeggiare con amici e famigliari ma che ancora non ha trovato un accordo sul genere di atmosfera. Sei figli, Shilo di cinque anni e Knox e Vivienne i gemellini di tre anni, avuti dal marito Brad, e Maddox, cambogiano di dieci anni, Zahara etiope di sette e Pax, vietnamita di nove adottati nel corso dei loro sette anni di storia d'amore. Nei sogni di Angelina ci sarebbe quindi un matrimonio che integri le tradizioni nuziali dei diversi paesi di provenienza dei suoi bambini. "Vuol unire le diverse abitudine etniche provenienti da tutto il mondo per una cerimonia alternativa" ha spiegato una fonte alla rivista Closer.

Sembra però che a Brad l'idea non vada del tutto a genio e che stia puntando ad una cerimonia tradizionale: "Lui è un tipo così – ha proseguito la fonte – mentre Angelina è più alternativa. Brad immagina un rito classico seguito da cena, discorsi e da un party". Secondo alcune voci Angelina avrebbe anche ammesso di voler aumentare di circa cinque chili prima del matrimonio e avrebbe chiesto ricette e aiuto allo chef inglese Jamie Oliver per poter creare dei pasti abbondanti e sani. "Angelina ha deciso che vuole essere più formosa – ha rivelato la fonte – e spera di prendere quattro o cinque chili. Lei non ha mai cucinato quindi adesso è Brad che prepara alcuni piatti tipici inglesi come il pasticcio di carne o la salsiccia con il purè".

Potrebbero interessarti anche...