Categorie
gossip

Carfagna, Mussolini, Vendola: laureati da “sfigati”

ROMA – Laurearsi a 28 anni è da sfigati. Parola del viceministro del Welfare Michel Martone, enfant prodige dell’università. Il viceministro infatti si è laureato a 23, ed è diventato professore 27. Al concorso è arrivato secondo su due. Dopo che gli altri sei si erano ritirati. Un figlio eccellente, suo papà è Antonio, avvocato della Cassazione. La sua sortita sugli sfigati ha innescato una polemica sui giornali, ma quanti sono i politici “sfigati”? Secondo il settimanale Oggi non sono pochi i politici che si sono laureati non esattamente in corso. A 26 anni si sono laureate, ad esempio, Mara Carfagna e Daniela Santanchè. A 27 l’ex ministro Mariastella Gelmini. A 28 anni Antonio Di Pietro e Nichi Vendola. Alessandra Mussolini si è laureata in medicina a 31 anni. Stefania Prestigiacomo a 40, Gianni Alemanno a 46. Record a Mario Baccini, 52 nni, e Claudio Scajola, 53. (Foto Lapresse).

1 risposta su “Carfagna, Mussolini, Vendola: laureati da “sfigati””

SFIGATI VUOL DIRE LENTI O PERDENTI? C’E’ CHI CE LA FA PRIMA CHI SE LA PRENDE COMODA..L’IMPORTANTE E’ PORSI DEGLI OBIETTIVI E RAGGIUNGERLI, ANCHE SE…CON CALMA. IL TEMPO PERSO SI PUO’ RECUPERARE DOPO LA LAUREA….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.