Khloe Kardashian inizia i trattamenti per la fertilità

14 Giugno 2012 - di aavico

Los Angeles (California) – C'è voglia di maternità per Khloe Kardashian che ha iniziato il trattamento per la fertilità e lunedì si è recata presso l'ART Reproductive Center in Beverly Hills. La socialite 27enne è sposata da due anni con il giocatore di basket Lamar Odom e sembra essere molto sotto pressione per quanto riguarda la maternità. "La gente continua a chiedermi perchè non sono ancora incinta – aveva commentato già lo scorso anno Khloe – Mi spavento quando le persone iniziano a dire che devi andare dal medico e ti chiedono se tutto funziona. È snervante, a volte mi sento come se stessi deludendo tutti".



Secondo il sito TMZ la star di 'Al passo con i Kardashian' si è recata alla clinica accompagnata dalla sorella Kim per avere un po' di supporto. Lì avrebbe donato il sangue così da permettere ai medici di valutare i suoi livelli ormonali e capire quale possa essere il programma di trattamento migliore. La decisione è stata presa dopo che la sorella Kourtney, già madre di Mason, due anni, avuto dal fidanzato Scott Disick, ha annunciato di essere in attesa del secondo figlio. "Lei è davvero entusiasta per la sorella – ha rivelato un fonte – ma è anche molto sensibile sull'argomento. È difficile vedere che tua sorella ottiene qualcosa che desideri così tanto".