Categorie
gossip

Khloe Kardashian inizia i trattamenti per la fertilità

Los Angeles (California) – C'è voglia di maternità per Khloe Kardashian che ha iniziato il trattamento per la fertilità e lunedì si è recata presso l'ART Reproductive Center in Beverly Hills. La socialite 27enne è sposata da due anni con il giocatore di basket Lamar Odom e sembra essere molto sotto pressione per quanto riguarda la maternità. "La gente continua a chiedermi perchè non sono ancora incinta – aveva commentato già lo scorso anno Khloe – Mi spavento quando le persone iniziano a dire che devi andare dal medico e ti chiedono se tutto funziona. È snervante, a volte mi sento come se stessi deludendo tutti".

Secondo il sito TMZ la star di 'Al passo con i Kardashian' si è recata alla clinica accompagnata dalla sorella Kim per avere un po' di supporto. Lì avrebbe donato il sangue così da permettere ai medici di valutare i suoi livelli ormonali e capire quale possa essere il programma di trattamento migliore. La decisione è stata presa dopo che la sorella Kourtney, già madre di Mason, due anni, avuto dal fidanzato Scott Disick, ha annunciato di essere in attesa del secondo figlio. "Lei è davvero entusiasta per la sorella – ha rivelato un fonte – ma è anche molto sensibile sull'argomento. È difficile vedere che tua sorella ottiene qualcosa che desideri così tanto".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.