Fabiano Reffe, ex Grande Fratello, assolto: “Non sfruttò la prostituzione”

ROMA – Assolto con formula piena. Fabiano Reffe, protagonista del Grande Fratello 6 ed ex tronista di Uomini e Donne ha chiuso la sua vicenda con la giustizia qualche giorno fa. Il Tribunale lo ha infatti assolto il 7 febbraio scorso dalle accuse di sfruttamento della prostituzione e dell’immigrazione clandestina, nonché di associazione a delinquere. I guai per “Fefè” iniziano nel 2007 quando due ragazze romene portano allo scoperto un giro di prostituzione in alcuni nightclub del Frusinate. Reffe all’epoca era a capo di una società di bodyguard attiva in alcuni locali della zona.

“In quei night club non ci sono nemmeno mai stato personalmente, ma ci mandavo i miei ragazzi a lavorare: come potevo sapere cosa accadeva all’interno o quali erano le condotte dei gestori?”, dice lui oggi. (Foto Lapresse).

Potrebbero interessarti anche...