Categorie
curiosità

Kamala Khan, l’eroina musulmana dei fumetti della Marvel Comics

NEW YORK (STATI UNITI) – Kamala Khan ha 16 anni, è una americana musulmana figlia di immigrati pachistani, ed è la nuova eroina dei fumetti della Marvel. Kamala come tutti gli eroi della Marvel ha dei superpoteri che la faranno sentire diversa dal resto delle sue coetanee. Tra i suoi superpoteri c’è quello di allungare e accorciare i suoi arti oltre a quella di cambiare forma.

“Questo fumetto è per tutte quelle ragazze che vedono il mondo dall’esterno,” ha spiegato a The Telegraph l’ideatore Willow Wilson. “L’idea ci è venuta mentre io e il mio redattore Stephen Wacker stavamo discutendo su come siamo cresciuti.”

In passato la Marvel aveva già avuto donne musulmane nei suoi fumetti ma mai come personaggio principale della storia. Dust, per esempio, è una giovane donna afgana che riesce a manipolare il sale e la polvere ed è apparsa su alcuni numeri dei libri di X-Men. Nel 2010, la DC Comics invece ha creato Nightrunner, una giovane donna algerina che vive a Parigi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.