Categorie
bellezza

Sienna Miller ha usato il ketchup sui suoi capelli e il motivo vi stupirà

Sienna Miller ha fatto della sua iconica capigliatura bionda un punto di forza del suo mestiere di attrice.

La star britannica ha svelato a Vogue di essere ricorsa a un singolare rimedio di bellezza per la cura dei capelli.

Dopo aver usato varie tinte classiche, Sienna ha provato l’esperienza dell’henné, che però si è rivelata per lei negativa.

Il risultato è stato lontano dalle sue aspettative e per riuscire a tornare al suo colore naturale, i lavaggi continui non sono riusciti a eliminare il danno.

La soluzione? A quanto pare il ketchup. L’attrice ha spiegato di aver immerso la chioma nella salsa rossa ogni notte per oltre un anno al fine di schiarire l’henné.

“In realtà è stato terribile. Ho usato l’henné, pensando che fosse tutto organico e intelligente, ed era totalmente impenetrabile – non riuscivo a riportarlo alla normalità”, ha detto.

“L’unica cosa che ha fatto la differenza è stato il ketchup, quindi per circa un anno e mezzo ho dovuto mettere il ketchup sui capelli e al calore finché non è tornato alla normalità”.

Insomma, pur avendo a disposizione i migliori saloni di bellezza, alla fine è stato una comune salsa da cucina a salvare i capelli di Sienna Miller.

Lockdown e tinte fai da te, come sono cambiate le nostre abitudini.

Con il lockdown e la chiusura di parrucchieri ed estetisti, molte abitudini sono in parte cambiate per le donne e non solo.

Tinte fai da te, depilazioni in casa, unghie indebolite da smalti semipermanenti che ci si è dovuti arrangiare a levare da soli.

In agguato possono esserci non pochi problemi: dalle reazioni cutanee a prodotti a cui si è allergici alle follicoliti.

Per questo è bene, per le tinture, leggere attentamente le etichette, utilizzare creme idratanti prima della depilazione o specifiche per il dopo e non trascurare nulla, riguardo a viso e corpo, della normale routine di pulizia e nutrimento della pelle.