Categorie
bellezza

Pulizia del viso a casa fai da te: i passaggi corretti step by step

ROMA – Una regolare pulizia del viso è fondamentale per la salute della pelle ma in questi giorni di lockdown i centri estetici sono chiusi. Come fare allora? Non disperare perché seguendo alcuni consigli degli esperti è possibile fare una pulizia del viso a casa fai da te efficace. Premettendo che affidarsi a un professionista rappresenta sempre la scelta migliore, in questo periodo di quarantena possiamo realizzare una pulizia del viso fai da te di tutto rispetto, in attesa che il nostro centro di fiducia finalmente riapra. Per questo motivo abbiamo chiesto a Sara Cangemi, estetista professionista e titolare del centro estetico di successo Armony, di spiegarci come fare una pulizia del viso fai da te in modo sicuro per dichiarare guerra a punti neri, pelle spenta e pori dilatati.

Step 1, lava le mani: come ci ha spiegato Sara Cangemi, la preparazione è molto importante: “Per una buona pulizia del viso bisogna iniziare con la giusta igiene. La pulizia degli “strumenti di lavoro” è un passaggio imprescindibile, quindi per prima cosa bisogna procedere con il lavarsi per bene le mani e spazzolare le unghie. In questo modo scongiureremo il pericolo di infezioni”.

Step 2, strucca il viso: Come secondo step, è necessario struccare per bene il viso, utilizzando il nostro struccante o detergente di fiducia: “per ottenere un buon risultato è importante che la pelle sia completamente struccata (e no, la pulizia del viso non vale come “struccante”!). Un consiglio in più è quello di passare del detergente anche se non ti sei truccata, ti aiuterà a eliminare tracce di smog e polveri. Procedi pulendo anche il decolleté, risciacqua tutto con un buon tonico e asciuga tamponando delicatamente il viso con un asciugamano pulito”.

Step 3, lo scrub: a questo punto possiamo procedere con lo scrub per una perfetta e completa detersione del viso. “La cosa migliore è affidarsi ad un prodotto professionale che puoi acquistare dalla tua estetista di fiducia, me se al momento nei sei sprovvista puoi optare per uno scrub con ingredienti che trovi in casa. Per esempio, puoi mescolare due cucchiai di zucchero con una noce di crema idratante, oppure con due cucchiai di miele per un prodotto 100% naturale. Massaggia sul viso il composto ottenuto per qualche minuto e poi lascia agire il tutto per 5 minuti. Infine risciacqua con acqua tiepida”

Step 4, bagno di vapore per aprire i pori: dopo aver completato le fasi della detersione, possiamo procedere ad ad aprire i pori e, stando in casa, puoi sfruttare un metodo evergreen utilizzato tanto anche dalle nostre mamme e nonne: i suffumigi. Sara spiega: “Non avendo a portata di mano prodotti e strumenti professionali, possiamo affidarci alla classica pentola con acqua calda facendo ovviamente attenzione a non scottarci!”. Fai bollire in una pentola dell’acqua con bicarbonato (un cucchiaino per 1 litro d’acqua) e quando vedi il vapore puoi spegnere il fuoco. A questo punto procedi con il bagno di vapore, coprendo la testa con un asciugamano. Attendi qualche minuto perché il bagno di vapore faccia effetto. “Il suffumigio è perfetto per ammorbidire e purificare la pelle sfruttando ciò che abbiamo in casa”.

Step 5, la maschera: è il momento di applicare la maschera: “Scegli quella più adatta alle tue esigenze. Se noti che la pelle è secca, opta per una maschera idratante. Se non hai delle maschere professionali, che rappresentano sempre la scelta migliore, puoi farne una a casa mischiando mezza banana, due cucchiai di yogurt intero e un cucchiaino di olio extra vergine di oliva”. Se invece la tua pelle è mista, puoi sempre scegliere di abbinare due maschere insieme. Sara spiega: “puoi per esempio applicare maschera all’argilla sulla zona T e una idratante (come quella che ti ho suggerito) sul resto del viso. Se la tua pelle ha bisogno di un boost detox, puoi invece applicare una maschera all’argilla purificante e opacizzante”. Tieni in posa la maschera per circa 15 minuti e poi risciacqua con acqua tiepida.

Step 6, tonico e idratazione: dopo aver risciacquato per bene il viso è il momento di applicare il tonico e, infine, la tua crema idratante preferita. A questo punto, spiega Sara: “la tua pelle sarà pulita, più morbida e luminosa”.