bellezza

Pelle, come mantenerla bella e idratata anche d’inverno

ROMA – Una pelle compatta e idratata anche d’inverno? La ricetta è combattere la secchezza dentro e fuori. Non solo creme idratanti, quindi, ma anche umidificatori per l’ambiente, niente detergenti aggressivi e bere molta acqua.

La ricetta di bellezza arriva niente meno che dai dermatologi dell’American Academy of Dermatology. Tenendo in considerazione il clima secco dell’inverno, il riscaldamento degli ambienti chiusi e la mancanza di sole i dermatologi americani hanno stilato un elenco di alcuni consigli pratici che vanno oltre la giusta crema idratante.

Innanzitutto negli ambienti chiusi, come a casa o sul luogo di lavoro, è utile un umidificatore. Importante tenerlo anche durante la notte, in modo da limitare la secchezza mentre si dorme. I medici sottolineano che l’umidificazione dell’aria riesce a bloccare la disidratazione della pelle, ed è indicata anche per i pazienti che soffrono di dermatite. 

Per lavarsi sia il corpo sia il viso è meglio evitare detergenti aggressivi: alcuni possono causare eczemi alle mani e persino dermatiti. Meglio scegliere detergenti neutri o ricchi, come quelli all’olio di jojoba e al burro di karité. 

Scegliere una crema con poca acqua e magari molti ceramidi, in grado di “ingrassare” la pelle proteggendola dal freddo dell’inverno e dal clima secco.

Ultimo ma fondamentale consiglio: bere molta acqua. Fondamentale per l’idratazione anche della pelle. Meglio evitare, invece, gli alcolici, che favoriscono la ritenzione idrica e la disidratazione.

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.