Categorie
bellezza

Proteine, cioccolato, finocchio e pochi latticini: consigli alimentari per una pancia piatta

ROMA – Cercate una pancia piatta ma non sapete come fare? Non disperate. Non servono diete ad effetto urto o digiuni. In questi modi si creerebbe solo un effetto yo-yo che porterebbe ad annullare i risultati così faticosamente raggiunti in poco tempo, ottenendo invece accumuli di grasso.

L’ideale è seguire alcuni semplici consigli nell’alimentazione di tutti i giorni.

Innanzitutto per avere un punto vita più snello e una pancia sgonfia, e quindi piatta, sono da privilegiare le proteine animali, in particolare carni magre, pesce e uova. Sì anche a cereali integrali (ma con moderazione), verdura (anche in questo caso senza esagerare con le quantità, visto che troppa verdura mangiata tutta insieme può aumentare il gonfiore), frutta fresca e secca (stanmdo però attente alle calorie).

Ci si può anche concedere del cioccolato fondente ogni tanto, ma meglio evitare tutti i dolci a base di farina e lievito, come croissant, biscotti non integrali o torte.

Con moderazione si possono mangiare latte e latticini, pane bianco e legumi.

Se poi si cerca un aiuto in più si può assumere del carbone vegetale o dell’argilla bianca. Tra le erbe e le spezie che si possono trovare anche sotto forma di tisana sono ottimi cumino e finocchio. Tutti questi “aiuti” si trovano anche sotto la pratica forma di capsule, in farmacia o in erboristeria.

Infine, un ultimo consiglio: bisogna bere molta acqua, per depurarsi, ma per evitare di gonfiarsi meglio farlo sempre lontano dai pasti o prima di iniziare a mangiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.