bellezza

Occhiaie: tutti i segreti (della nonna e non) per combatterle

panda

ROMA- Gli occhi sono lo specchio dell’anima, è vero. A volte però il nostro sguardo è “infastidito” da un fenomeno molto scomodo, le occhiaie. Le occhiaie non sono altro che il risultato di una vasodilatazione dei capillari della palpebra inferiore, ma possono risultare molto antiestetiche con quel tipico colorito bluastro sotto gli occhi. Alcune delle cause maggiori delle occhiaie sono l’accumulo di stress, mancanza di riposo, allergia, disturbi circolatori e astenia. Alcune volte le occhiaie possono essere fisiologiche, ovvero quando sono presenti fin dalla nascita e non devono destare sospetti.

In generale, un’alimentazione sana  e una dieta alimentare composta da liquidi naturali (acqua o succhi di frutta ricchi di vitamina C e K), sali minerali, frutta e verdura aiuta a migliorare la micro-circolazione, e quindi la comparsa delle occhiaie.

I rimedi contro le occhiaie fortunatamente sono numerosi. A cominciare dai classici rimedi della nonna, come gli impacchi di camomilla: dopo aver preparato una camomilla, la si fa raffreddare. Dopo si prendono due dischetti di cotone; quelli che si utilizzano per struccarsi, si imbevono con la camomilla  e da sdraiati si applicano sugli occhi chiusi per 10 minuti. L’effetto ottenuto sarà rinfrescante e decongestionante. Oltre questo rimedio della nonna si può optare per un altro rimedio veloce, e cioè l’applicazione di maschere defaticanti, soluzioni oleose e gel specifici che rendono la pelle più compatta e levigata.

Ma noi donne abbiamo, fortunatamente, anche un’altra arma: il make up. Con l’ausilio di fondotinta e correttori possiamo diminuire di molto la visibilità delle occhiaie. L’importante anche in questo caso è scegliere quelli giusti per il nostro colorito di pelle.

Quelli sopraelencati sono solo dei rimedi, ma non risolvono il problema. L’unica terapia è una corretta alimentazione, un buon sonno e l’astensione dal fumo.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.