Categorie
bellezza

Make up in spiaggia, sì degli esperti se ha il filtro solare

NEW YORK – Sì al make up in spiaggia: i dermatologi promuovono ombretti, ciprie, mascara, fondotinta e rossetti anche al mare. Purché abbiano un filtro solare. Il via libera arriva dal’American Academy of Dermatology. Se il make up, come quello di ultima generazione, nutre la pelle, idratandola, e proteggendola dai danni dei raggi solari, allora si può usare.

”I nuovi filtri sono uno strumento importante contro il cancro della pelle ed è importante che ognuno scelga i vari prodotti in base al proprio fototipo da usare al mare o in città”, sottolinea Zoe Draelos, docente di dermatologia alla Duke university School of Medicine di New York.

”Il nuovo maquillage estivo è indicato per chi sta al mare e chi resta in città”, le fa eco Simona Caletti, national trainer e specialista in makeup per la cosmetica Shiseido. ”Protegge, colora, cancella i difetti, attenua le occhiaie sotto gli occhi e idrata la pelle. Non cola neanche durante i bagni al mare e permette comunque di abbronzarsi in modo uniforme, limitando il rischio di allergie. Il fondotinta è il principale prodotto, utile soprattutto nei primi periodi della vacanza in cui la pelle è poco colorita e mostra i difetti. Si può scegliere compatto, in polvere o fluido per le pelli grasse, crema o in stick per pelle secca e in base al proprio fototipo. Il makeup estivo resiste all’acqua come una crema solare. I prodotti non si sciolgono e resistono al caldo secco e umido, ai bagni in acqua, senza sbavare”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.