bellezza

Il make up per la primavera? Basta che sia brillante e colorato

trucco colorato primavera

ROMA – In realtà la tendenza era nell’aria già da questo inverno. Infatti numerosi sono stato gli stilisti che hanno presentato le proprie collezioni con le modelle rigorosamente truccate con make up dai colori accesi ed eclettici.

In più, come è noto, la primavera è sinonimo di colore ed ecco che è davvero arrivato il momento, per gli appassionati del make up, di sbizzarrirsi con le nuance più brillanti e insolite. Motivo di ispirazione i colori che evocano la nuova stagione: i verdi della natura e gli azzurri del cielo e del mare per gli occhi, insieme ai rosa, arancio e rossi a scaldare labbra e guance. Mentre sulle unghie tutto è permesso.

Il national make up artist L’Orèal Parsi Simone Belli spiega: “L’occhio si veste di luce e colore”. Fino ad oggi “mentre tutte le tendenze erano sugli smoky eyes, con diverse interpretazioni di colore, dallo smoky nero a quello colorato, questa primavera-estate è successo qualcosa di diverso: in tutta la produzione del make up, lo smoky eye viene, tra virgolette, un po’ abbandonato. Ora l’occhio si veste di luce e di colore, addirittura arrivando ai gialli, verdi, rosati, celestini, ma tutti in una interpretazione molto luminosa… come un bianco che all’interno preserva del colore”, dice Belli.

“Quindi colore sugli occhi mentre le bocche si vestono di bagliori e scintillii – continua il make up artist -. Tornano così i gloss e laddove non ci sono, ecco delle texture innovative, come Rouge Caresse, che è come un rossetto e un gloss insieme perché ti dà la morbidezza e la tenuta del rossetto e la brillantezza e trasparenza tipici del gloss. E anche come texture è come se fosse un rossetto glossato”. Rouge Caresse viene proposto in 12 nuance: dai colori accesi alle tinte pastello, dalla sfumature del rosa a quelle dell’arancio.

“Le donne potranno divertirsi a mischiare tutti questi colori. Quando, invece, vorranno vestire il loro occhio di personalità diventano protagonisti gli eyeliner: attraverso un passato reinterpretato in chiave moderna e con un forte omaggio alla regina della musica che se n’è andata recentemente, Amy Winehouse”. Insomma,eyeliner come “interpretazione di stile”. “Noi abbiamo creato un prodotto (Super Liner Gel Intenza, ndr) che permette di divertirsi con più semplicità e facilità di utilizzo”. Grazie alla texture in gel e al pennellino applicatore, infatti, è possibile creare un tratto preciso e grafico oppure sfumato se utilizzato come base per l’ombretto.

Quella della prossima primavera-estate è, dunque, una donna “eterea, che ama sognare, che forse non ha grandi slanci ma ama firmarsi in modo abbastanza forte”.

Per quanto riguarda l’incarnato “tornano in auge i primer che catturano e riflettono la luce” correggendo eventuali imperfezioni. “Quando la pelle non ha problemi e non ami avere fondotinta sul viso – suggerisce l’esperto -, ci sono le BB cream, una sorta di evoluzione delle creme colorate: offrono idratazione, colorazione oltre a perfezionare la grana e il colore della pelle. Al loro interno, infatti, come in Nude Magique BB Cream, ci sono delle particelle un po’ rosate che contrastano il giallo e la carnagione spenta”. Nella routine quotidiana, spiega Belli, “di solito, dovresti usare una crema idratante, un correttore della grana e un correttore del colore, poi, il fondotinta: con la BB cream racchiudi tutte queste caratteristiche”.

Mentre, come si è visto, sul viso domina uno stile chic e bon ton, si può osare con le lacche per le unghie “per essere graffianti e anticonformiste”. Così, “se hai un’anima rock metti uno smalto nero o blue e se sei più pop, un giallo, verde o azzurro. Puoi addirittura mettere più colori sulla stessa mano: un trend che va tanto è quello di portare quattro unghie dello stesso colore e una diversa”. L’unica regola, avverte Belli: “Mani sempre curate!”.

Per soddisfare ogni ‘anima’, L’Oréal Paris propone, nella collezione Color Riche, 40 nuove nuance di smalti. La formula, con top coat integrato e pennellino superpreciso disegnato da Jean Louis Gueret, contiene un film di polimeri per accentuare la brillantezza. Quattro le famiglie di colore che vanno dai rossi ai blu ai verdi, per arrivare alle hit di stagione: rosa pallido, arancio intenso, verde e grigio-azzurro.

Praticità e colore si trovano nelle matite doppie Color Riche dell’Oréal Paris, metà ‘colore’ per gli occhi – in verde, blu, viola – e metà mina per le sopracciglia. L’incarnato? Luminosità è la parola d’ordine del fondotinta Lumi Magique che nasconde le imperfezioni puntando a preservare la luce naturale della pelle.

Per la primavera Clarins ‘tinge’ gli occhi di turchese argentato e verde-grigio: la palette occhi in edizione limitata della collezione ‘Breeze’ può essere interpretata in base alle occasioni, un po’ di colore sulla palpebra mobile per esaltare quello dell’iride o uno smoky eye in versione ‘soft’, secondo le tendenze più attuali. Labbra a tutto gloss dal cioccolato alla papaya, con effetto rimpolpante. Colore anche sulle guance con il blush in crema nelle nuance del rosa, corallo e marrone chiaro.

La collezione ‘Topaz’ di Estee Lauder punta sul giallo oro del sole, accompagnato dai diversi toni del marrone, per colorare gli occhi, sottolineati da una riga di turchese intenso o da un nero ‘drammatico’. Per le labbra un insolito lucidalabbra giallo limone che una volta applicato darà un effetto naturale e volumizzante. Illumina il viso una speciale polvere-gelèe che unisce diverse texture in un unico prodotto.

Il trucco primavera 2012, cui è dedicata la ‘Collection Harmonie de Printemps’ di Chanel, è un arcobaleno fatto di corallo, pesca e rosa, declinati in fard, rossetti e smalti, mentre la palette ombretti punta sui toni del marrone con diverse sfumature. Le lacche per le unghie di Chanel, oggetto del desiderio della make up addicted, puntano al classico con un ciliegia intenso (april), un rosa chiaro (may) e un pesca (june).

Collistar dedica la sua collezione trucco primavera-estate all’isola di Capri. La star delle nuove proposte è una polvere compatta multicolore dall’esclusivo disegno a intreccio: ‘trama ambrata’ propone un look morbido e caldo che gioca sui toni dell’albicocca, del beige e dell’ambra. ‘Trama rosata’ è invece una piccola tavolozza colorata di diversi toni di rosa. Trasparenze e sfumature modulabili per le palpebre, proposte in tre tonalità – turchese, avorio, tortora – in contrasto con le linee precise e nette degli eyeliner in blu mare e verde edera. Mentre le ciglia si vestono di blu. Complice l’arrivo del caldo, mani e piedi tornano in vista: i colori per le unghie sono quelli estivi di vinaccia, edera e papaya.

Questa primavera, la linea di smalti Essie lancia un nuovo look che si adatta perfettamente alla stagione in arrivo. ”La fortuna aiuta gli audaci”, dice la fondatrice del brand Essie, la Direttrice Creativa Globale Essie Weingarten, ”la mia principale fonte d’ispirazione sono le donne che sognano in grande, seguono l’istinto e fanno sempre in modo di dare il meglio di sé”. La nuova collezione, estremamente femminile, crea il perfetto guardaroba primaverile con tonalità nude, brillanti ed energici colori pastello che si adattano ad ogni occasione: dal lilla (to buy or not to buy), pesca (a crewed interest) e verde chiari (navigate her) al rosso (óle caliente), arancio (orange, it’s obvious!) e fucsia (tour de finance) più decisi.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.