Make up, 6 modi per truccare gli occhi in base alla loro forma

Make up, 6 modi per truccare gli occhi in base alla loro forma

ROMA – Il make up è uno dei più importanti alleati di bellezza di una donna, soprattutto quando è in grado di rendere il suo sguardo irresistibile. Non tutte però hanno la stessa forma di occhio, ecco perché è importante azzeccare il trucco più adatto in base al proprio caso. Di seguito alcuni consigli:

1. Occhi piccoli. Delineare con la matita nera i bordi della palpebra superiore e inferiore, oltre alla riga palpebrale superiore. Sfumate con un pennellino tenendo l’occhio disteso verso l’esterno. Applicare l’ombretto chiaro su tutta la palpebra superiore, partendo dall’angolo interno. Ombreggiate la piega palpebrale, già delineata dalla matita, con un ombretto scuro, per ottenere la sfumatura a banana. Perfezionare il tutto con il Rimmel.

2. Occhi grandi. Tracciare una riga di matita scura sui bordi esterni di entrambe le palpebre e sfumarla. Applicare l’ombretto chiaro verso l’interno e quello scuro verso l’esterno, in direzione della tempia. Il mascara: meglio stenderlo solo sulle ciglia superiori, insistendo soprattutto su quelle più laterali esterne per ottenere un effetto Cleopatra.

3. Occhi rotondi. Tracciare una riga di matita scura sui bordi delle palpebre e sfumarla bene verso l’esterno. Applicare l’ombretto chiaro sotto l’arcata sopraccigliare e quello scuro sulla palpebra superiore sfumandolo verso la tempia, in modo da allungare la forma dell’occhio. Procedere con la matita nera.

4. Occhi infossati. Tipici di chi ha le palpebre mobili posizionate in profondità. E’ necessario attenuare la profondità dello sgurdo. Evitare in questo caso l’uso della matita. Marcare il più possibile l’occhio infossato, tanto con il kajal quanto con l’ombretto. Per quanto riguarda il mascara sceglierne uno nero intenso che infoltisce e non divide le ciglia.

5. Occhi vicini. In questo caso quando applichiamo la matita scura, meglio partire da metà della palpebra, tanto superiore, quanto inferiore. Stendere l’ombretto più chiaro nella metà interna della palpebra superiore e verso la radice del naso. Abbondare con il mascara negli angoli esterni delle ciglia superiori quasi come a voler creare una virgola verso l’esterno.

6. Occhi distanti. In questo caso delineare le palpebre su tutto il bordo, iniziando dalla parte interna dell’occhio, con una sottile riga di matita scura. Sfumare con l’ombretto evitando di allungarlo troppo verso la tempia. Applicare il rimmel soprattutto sulle ciglia interne e centrali, sia sopra che sotto.

Potrebbero interessarti anche...