Ti ammazzi di palestra ma non riesci a dimagrire? Ecco perché

Ti ammazzi di palestra ma non riesci a dimagrire? Ecco perché

ROMA – Ti ammazzi di palestra ma non riesci a dimagrire? Ecco perché. Pratichi ore e ore a settimana di sport, ti senti meglio fisicamente eppure perdi molto meno peso rispetto a quello che pensi di meritare? Ebbene, ecco quali potrebbero essere le cause. Capita a molte di noi di impegnarsi in allenamenti quotidiani senza però ottenere i risultati sperati in fatto di peso. Questo succede perché spesso sbagliamo alcuni passaggi. Ma andiamo con ordine.

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Innanzitutto è bene specificare che, come sottolineano gli esperti, il nostro corpo non è altro che una riserva di energia e le due componenti che ne fanno parte sono la massa grassa e la massa magra e l’unico modo per perdere peso è andare in deficit di energia. Che vuol dire? Che l’energia consumata deve essere maggiore di quella immagazzinata. Ricordiamo però che il grasso contiene molta più energia della massa magra, per questo richiede anche più energia per essere bruciato: in sostanza, perdere un chilo di massa grassa richiede molta più energia (e pazienza) che perdere un chilo di massa magra. Per questo motivo spesso nonostante allenamenti intensi la tanto agognata perdita di peso fatica ad arrivare.

Perché dunque non riusciamo a perdere peso nonostante faticose sessioni di allenamento? Ecco 3 motivi per cui non riusciamo a dimagrire:

ATTENZIONE AL CIBO INGERITO: Un allenamento molto intenso può portarci, senza saperlo, a mangiare di più. Attenzione a non compiere questo errore: possiamo allenarci quanto vogliamo ma se ingeriamo più calorie di quante ne bruciamo, il peso non scenderà! L’alimentazione deve essere sempre adeguata al nostro stile di vita e, se vogliamo dimagrire, dobbiamo sempre ingerire meno di quanto bruciamo.

IL METABOLISMO: C’è poco da fare: uno degli effetti collaterali della perdita di peso è l’abbassamento del metabolismo, che comincia a bruciare meno energia. Eppure per evitare questo inconveniente che spesso ci blocca la perdita di peso un trucco c’è ed è svelato da molti esperti di fitness: bisogna iniziare a fare attività fisica senza mutare le abitudini alimentare ed evitare che il metabolismo si abbassi a causa di una dieta troppo restrittiva tutta insieme. Pian piano che iniziamo ad allenarci costantemente, possiamo modificare le nostre abitudini alimentari privilegiando frutta e verdure e mettendo al bando fritti e dolci troppo calorici.

ATTENZIONE AL PESO DEI MUSCOLI: è la verità, la massa muscolare pesa più di quella grassa! Non lasciatevi ingannare dalle lancette della bilancia, spesso non perdiamo peso nonostante un allenamento costante semplicemente perché i muscoli pesano più del grasso. In realtà stiamo modificando profondamente la nostra silhouette. In sostanza, pur non perdendo peso l’allenamento ci sta facendo mettere massa magra a scapito di quella grassa e un chilo di massa grassa occupa più spazio di quella magra: ecco perché ci vediamo comunque più tonici nonostante il nostro peso non diminuisca.

Per questo motivo è bene non demordere: anche se vi sembra di non perdere chili, in realtà con l’attività fisica il vostro fisico sta diventando snello e sano. Se non ci credete, prendete il centimetro e misuratevi: scoprirete di aver perso molti centimetri!

Potrebbero interessarti anche...