Dimagrire in estate: 5 errori più frequenti quando si vuole perdere peso

Dimagrire in estate: 5 errori più frequenti quando si vuole perdere peso

ROMA – E’ estate e sei a dieta? Durante la stagione estiva, soprattutto quando si è in vacanza, lo stile di vita cambia e quando si vuole perdere peso è facile commettere errori.

Non smetteremo mai di ripetere che quando ci si vuole sottoporre a un serio regime dietetico finalizzato alla perdita di peso bisogna sempre rivolgersi a uno specialista. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Solo un dietologo o un nutrizionista possono mostrarci il cammino più efficace e sicuro per dire addio ai chili di troppo.

C’è chi tuttavia opta per il fa da te, commettendo alcuni errori che possono rendere vani gli sforzi fatti. Ecco i più comuni secondo la rivista spagnola Hola!.

  1. Saltare la colazione. Sbagliato. Dimenticare il primo pasto della giornata rivoluziona l’orologio biologico, facendoci venire molta più fame a pranzo. Fatto che ci porta a ingerire molte più calorie.
  2. Mangiare frutta solo sotto forma di succhi confezionati. Possono essere pieni di zuccheri. Non sono dunque gli alleati della nostra dieta. Meglio mangiare direttamente la frutta.
  3. Bere alcol senza aver mangiato prima. Un grande classico quando si è in vacanza. Si salta la cena per entrare nel vestito più attillato che abbiamo. Poi serata nel locale e non si rinuncia al cocktail. Commettere questo errore non solo potrebbe rovinarvi la serata perché andate su di giri più facilmente, ma anche la vostra fame aumenterà, costringendovi a riparare con il primo cibo a disposizione.
  4. Dimenticare le proteine. Fa caldo, non avete voglia di cucinare e vi scordate di assumerle, pensando che l’insalata basti per la vostra dieta.
  5. Consumare bevande gassate “light” o “sugar free”. Scegliere questo tipo di opzioni per soddisfare la sete perché non hanno zucchero o quasi calorie è uno degli errori più tipici della stagione estiva. Il consumo frequente di bevande analcoliche con la parola light o “senza zucchero” può aumentare il rischio di obesità addominale, riducendo i livelli di colesterolo chiamato “buoni” nel sangue e aumentando i livelli di glucosio.

 

Potrebbero interessarti anche...