La dieta di Jennifer Aniston e Gwynet Paltrow? La Eat Clean

15 Giugno 2012 - di Mari

LOS ANGELES – Clean eating: non è solo “mangiare pulito”, ma è la dieta delle star del calibro di Jennifer Aniston e Gwyneth Paltrow.



Una dieta che porta chi la fa non solo a dimagrire, ma anche a depurarsi, con le conseguenze benefiche sulla pelle e su certi inestetismi cutanei come la cellulite.

Il trucco consiste nel fare molti piccoli pasti: le dive ne fanno quattordici, ma i “comuni mortali” possono accontentarsi di sette. Pasti come spuntini, insomma: il motivo è che in questo modo si aiuta il metabolismo, e non si lascia mai il proprio organismo a corto di zuccheri, una situazione che poi porta agli attacchi di fame.

Gli alimenti favoriti sono, oltre a frutta e verdura, le proteine ​​magre (come quelle delle carni bianche), i carboidrati complessi (cioè i cereali integrali, non raffinati) e i grassi sani (come quelli dei pesci, degli oli sani, e dei semi) ad ogni pasto.

Se poi le star di Hollywood frullano gli alimenti in maxi bibitoni da bersi poi in 14 scadenze quotidiane (fatta eccezione per la cena, in cui è consentito un pasto normale, seppure leggero), si può benissimo decidere di consumare questi cibi in modo più usuale.

Ci sono però degli alimenti che non sono assolutamente consentiti: si tratta di dolci, zuccheri, cibi grassi, riso e farina bianca, grassi saturi e bevande zuccherate.

Infine l’idratazione: come ogni dieta che si rispetti anche la East Clean prevede che si bevano tra i 2 e i 3 litri di acqua al giorno.