New York Diet: la nuova dieta delle star

NEW YORK (USA) – Dopo la Atkins e la Dukan l’ultima dieta delle star non è la Hollywood ma la New York. Sempre all’insegna dele proteine e con un basso consumo di carboidrati la New York Diet permette di perdere fino a 6 kg di peso e 10 centimetri di girovita in due settimane.

Creata dal fitness trainer delle star americane David Kirsch, e seguia anche da Heidi Klum, questa dieta prevede un’alimentazione a basso contenuto di carboidrati e alto contenuto di proteine.

Si tratta di una dieta molto restrittiva, e che non può essere protratta per oltre un mese.

Come la più celebre Dukan, anche la New York Diet prevede tre fasi.

Prima fase (in tutto tra le 800 e le 1.000 calorie al giorno)

Per le prime due settimane questo regime alimentari proibisce di assumere alcolici, pasta, pane, patate, latticini, frutta secca, dolci, caffè e fritti. A differenza della Dukan, però, permette di mangiare 300 grammi di frutta al giorno, funghi, verdure a foglia verde, albume ‘uovo, petto di pollo, salmone. Consigliati integratori a base di proteine del siero di latte.

Seconda fase (tra le 900 e le 1.000 calorie al giorno)

Nella terza e quarta settimana di questa dieta si mantiene l’alimentazione della prima fase ma si possono aggiungere i carboidrati. In tutto si possono integrare 200 grammi di patate e o 79 grammi di pasta o 80 grammi di pane.

Terza fase 

L’ultima fase è quella di mantenimento, e prevede che i cibi vietati nelle prime due fasi vengano introdotti saltuariamente, e con moderazione.

 

 

Potrebbero interessarti anche...