Categorie
bellezza

Dieta delle star: il pompelmo di Kylie, il ghiaccio di Renée…

Un pompelmo o alcuni cubetti di ghiaccio prima dei pasti, tre uova al giorno e omogeneizzati a pranzo: sono i segreti delle star per tenersi in forma. Trucchi, più che diete, che sorprendono e forse anche che riscuotono poco apprezzamento, ma che, secondo attrici e modelle, aiutano a mantenere un fisico perfetto.

Del resto per le star il proprio fisico è uno strumento di lavoro. Quindi ci investono molto. E tra lo sport e l’alimentazione, i segreti inaspettati sono tanti. Emily Ratajkowski,  per esempio, ha dichiarato di non fare troppo esercizio fisico né di sottoporsi a dolorose privazioni a tavola. Quindi come fa ad avere un corpo così? Lo ha spiegato lei stessa al New York Times: “Amo la curcuma e il succo di barbabietola. Fa così Los Angeles!”, ha raccontato la supermodella e attrice, secondo la quale “‘importante è sentirsi bene con ciò che si mangia”.

Prima di ogni sfilata, l’Angelo di Victoria’s Secret Adriana Lima assume solo liquidi, soprattutto spremute d’arancia. Un pompelmo prima di ogni pasto permette a Kylie Minogue di bruciare i grassi più rapidamente. Omogeneizzati a colazione e pranzo per Reese Witherspoon… mentre di 3 uova sode al giorno si è nutrita Nicole Kidman per Ritorno a Cold Mountain.

Uma Thurman non cuoce nulla, fedele alla dieta crudista. Jennifer Aniston rinuncia alla colazione preferendo un succo di limone, tradizionale brucia-grassi. Anne Hathaway, invece, è da poco rientrata nell’esercito dei “carnivori”, ma è stata a lungo vegetariana e per apparire emaciata per I Miserabili ha seguito una dieta da 500 calorie al giorno a base di rapanelli. Renée Zellweger si sazia con pochi cubetti di ghiaccio assunti prima dei pasti. Soprattutto vegetale è la dieta macrobiotica di Gwyneth Paltrow, che dalla sua tavola ha bandito carne, pesce, uova, latte: cosa mangerà?

(Nella foto Ansa, Emily Ratajkowski)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.