Categorie
bellezza

La crema alla vitamina c che mette le occhiaie ko esiste

Durante l’inverno le occhiaie possono manifestarsi ancor più che in estate.

A stressare il contorno occhi può essere la poca luce e la maggiore stanchezza che in questa stagione è causata da un minor livello di vitamina D, la ‘vitamina del sole’.

Ma a rendere meno acceso lo sguardo è anche anche la riduzione di serotonina, il neurotrasmettitore che stimola le sensazioni di benessere.

Se siete alla ricerca di un prodotto che migliori il contorno occhi, vi consigliamo di provare Banana Bright Eye Crème di Olehenriksen, ideale per tutti i tipi di pelle.

Questo prodotto ricco di vitamina C ha un effetto illuminante e agisce sui segni dell’età per ridurre le occhiaie.

E’ ispirato dal segreto dei migliori make-up artist, la cipria banana powder, per facilitare l’applicazione e la durata del correttore.

Noi l’abbiamo provata e possiamo dirvi che può fare la differenza quando il vostro sguardo è a terra, anche come base pre trucco.

Se vi trovate bene con la crema contorno occhi, ricordate che la linea ha anche altri prodotti, dalla crema viso al siero, primer incluso.

Altre creme per le occhiaie da provare.

Kim Kardashian è una fan della crema contorno occhi Hydro Boost di Neutrogena.

Questo prodotto idrata la pelle e rinfresca i tessuti, esercitando una tripla azione e conferendo al contorno occhi un aspetto fresco e rivitalizzato.

Quando si parla di prodotti per il viso, The Ordinary è una certezza e questo siero contorno occhi soluzione al 5% di caffeina è un best seller

Filorga Time Filler Eye ha una formula ricca di acido ialuronico, tripeptide e un particolare attivo effetto peeling, dona alla pelle un effetto rimpolpante, rinforzante ed elasticizzante.

Dai laboratori Rilastil, la crema Micrò con acido ialuronico è tra le più vendute e apprezzate.

Questa crema è ricca di vitamine ed estratto di girasole e la sua formula aiuta a prevenire l’invecchiamento cutaneo agendo sulle prime rughe già formate e tonificando la cute. 

Foto dal sito Sephora

Foto in alto di Marielou Lolilop da Pixabay.