Cibo-spazzatura, 5 modi per resistere alle tentazioni

Cibo-spazzatura, 5 modi per resistere alle tentazioni

ROMA – Cibo-spazzatura: ci attrae anche se sappiamo benissimo che ci fa male. Patatine fritte, hot dog, bibite gasate, merendine: il richiamo è per tutti. In ogni momento della giornata. Ma ci sono cinque modi per resistere a queste tentazioni a buon mercato e tanto sapore.

  1. Mangia piano, stai attenta alla fretta: spesso è solo questa che ci porta a mangiare di più e le prime cose che ci troviamo davanti. Bisogna ascoltare il proprio corpo e sentire se davvero si vuole mangiare per fame o per altri motivi che non c’entrano, come stress o noia.
  2. Sii consapevole di quello che mangi. Imparare a conoscere e a gustare quel che si mette nel piatto aiuta anche a scegliere in modo più oculato e sano. Leggere le etichette è un buon modo per evitare alimenti nocivi.
  3. Evita i cibi pronti o precotti: cucina i tuoi pasti. Se proprio non hai tempo, fatti un’insalatona con dei buoni ingredienti.
  4. Non fare mai la spesa a stomaco vuoto. E’ appurato che è uno dei modi migliori per mettere nel carrello cibi di cui non abbiamo bisogno e che ci fanno male.
  5. Credici: è la base di ogni cosa. Anche delle diete.

Potrebbero interessarti anche...