Categorie
bellezza

Le carni migliori secondo la dieta Dukan

Cavallo, vitello, un po’ di manzo, ma non maiale né agnello: la dieta Dukan promuove il consumo di proteine, e in particolare di carni, ma non tutte sono concesse.

In particolare, se si vuole seguire questo metodo francese per cercare di eliminare i chili di troppo, ci sono alcune piccole accortezze da seguire.

Il manzo: la dieta Dukan consente di mangiare tutte le parti magre dell’animale, cucinate arrosto oppure alla griglia. In particolare sono suggerite la fesa, il filetto, il controfiletto e il girello, ma vietate la lombata e la costata, troppo grasse.

Il cavallo: se ne possono mangiare tutte le parti ad eccezione del petto. Molto magra e sana, la cane di cavallo non va però mangiata a cena, perché talmente energetica che può tenere svegli.

Il vitello: concesse tutte le parti, in particolare la fesa e il fegato. La costata concessa solo senza grasso.

Il maiale e l’agnello sono vietati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.