Categorie
bellezza

Capelli e doppie punte: ecco come eliminarle e prevenirle

ROMA – Odiate e temute dalle donne, le doppie punte sono un problema molto comune soprattutto per chi ha capelli medio lunghi.

Si tratta di vere e proprie fratture longitudinali del capello che fanno apparire la nostra chioma secca e opaca.

I motivi per cui si formano le doppie punte sono vari: capelli secchi, tinte e shampoo aggressivi, lavaggi troppo frequenti e soprattutto asciugatura dei capelli a temperature troppo alte o uso di piastre alliscianti.

Insomma, le punte dei capelli sono spesso soggette a maltrattamenti e diventano dunque particolarmente vulnerabili.

Come eliminare le doppie punte?

Innanzitutto è bene sottolineare che il rimedio più efficace contro le doppie punte è quello dare una bella sforbiciata alla chioma. Sebbene sia uno dei metodi più odiati, soprattutto dalle donne che amano i capelli lunghi, dare una spuntata alla nostra chioma è un passo fondamentale per eliminare le doppie punte. La triste realtà, infatti, è che le doppie punte non possono essere riparate in alcun modo se non eliminandole. Non è necessario tagliare centimetri e centimetri di capelli, ne bastano un paio per fare in modo che vengano eliminate tutte le doppie punte.

Come prevenire la comparsa di doppie punte?

– Uso frequente di spazzola, phon, piastre e prodotti aggressivi indeboliscono i nostri capelli. Bisogna evitare di spazzolare la nostra chioma troppo spesso e sarebbe bene evitare di usare la spazzola sui capelli bagnati in quanto molto più vulnerabili.

– Sebbene adesso vada molto di moda, dobbiamo sapere che la “cotonatura” rovina molto i nostri capelli.

Temperature troppo elevate danneggiano i capelli. Non solo piastre e arricciacapelli, anche l’uso del phon a temperatura troppo alta è una delle principali cause delle doppie punte. Sarebbe bene limitarne al massimo l’uso. Tuttavia utilizzare sempre prodotti protettivi e ristrutturanti quando ci si sottopone a questi trattamenti

– Limitare anche l’uso di elastici per capelli.

– Usate sempre il balsamo quando vi lavate i capelli. Se infatti lo shampoo serve per detergere la cute, il balsamo è utile per idratare i capelli. E più i capelli saranno idratati, meno saranno soggetti alle famigerate doppie punte.

– Dei capelli lunghi, sani e forti richiedono tempo e pazienza. Tante cure e tante coccole, siate dunque delicate, non “strapazzateli” e non maltrattateli, la chioma vi ringrazierà.

– Fai regolarmente degli impacchi pre-shampoo a base di oli e burri idratanti (almeno uno alla settimana o un paio al mese).

Come prepare un impacco per capelli anti doppie punte?

Preparare un impacco che contrasti la formazione delle doppie punte è un procedimento piuttosto facile, l’importante è acquistare pochi prodotti che si possono reperire facilmente in erboristertia o anche nei supermercati.

Mischiare in un contenitore tre goccie di olio di jojoba, 3 goccie di olio di rosmarino e un cucchiaio di aceto di mele. Prima dello shampoo passare il composto sui capelli asciutti, tenendolo per almeno un ora. Procedere con il normale shampoo. È bene sottolineare che più tempo teniamo l’impacco sulla nostra chioma, più questo agirà a fondo.

Questo impacco nutrirà a fondo il  capello ed agirà da ricostituente, aiutando a prevenire le odiate doppie punte

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.