Categorie
attualità

USA, allatta figlio al ristorante. Lei e marito scambiati per terroristi

NEW YORK, Stati Unit – Tom Neijens, un diplomatico belga, e sua moglie sono stati cacciati da un ristorante di classe perchè scambiati per terroristi. La coppia era stata fatta sedere ad un tavolo sulla terrazza del ristorante dove poco dopo, la moglie di Neijens si é messa ad allattare il loro bambino.

Una delle manager del ristorante si avvicinò subito alla coppia chiedendo alla donna di smettere e continuare l’allattamento al bagno perché stava infastidendo gli altri clienti. La coppia non prese bene la proposta e rispose alla manager che non si permetterebbe mai di chiedere la stessa cosa ad un cliente del locale.

La polizia, arrivata sul posto poco dopo, si scusò con Neijens dopo che il diplomatico, uno dei segretari delle missioni Onu per conto del Belgio, si presentò agli ufficiali. Uno dei poliziotti disse che lo staff del ristorante si era comportato in maniera scortese per via dello zaino nero che la coppia aveva con sé.

“Cercate di capire,” disse il poliziotto. “In passato, questo club è stato più volte minacciato da gruppi terroristici.” Neijens rispose piccato che lo staff di un ristorante dovrebbe sapere la differenza tra una famiglia e degli attentatori suicidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.