Eletta Miss Capri Hollywood, seconda finalista 2012

Elezione Miss Capri Hollywood 2012

ROMA – Si conclude con l’elezione di “Miss Capri Hollywood” l’insolita staffetta (da Nord a Sud) che ha dato il via all’edizione 2012 di Miss Italia e che ha visto l’assegnazione dei primi due titoli nazionali.

Dopo la proclamazione di Ludovica Barba, Prima Miss dell’Anno, il 31 dicembre in diretta su Raiuno da Courmayeur nel corso della trasmissione “L’anno che verrà”, questa notte è stata eletta a Capri “Miss Capri Hollywood”, titolo speciale introdotto quest’anno da Patrizia Mirigliani e che porta Sara Guidetti, vincitrice della fascia, direttamente alle finali di Montecatini Terme.

ROMA – Sara ha colpito la giuria e il pubblico presente in sala per le sfaccettature della sua vita: atleta professionista, è arrivata seconda agli Europei di pattinaggio artistico a rotelle ed è impegnata nel settore del sociale. A soli 17 anni (è nata il 09/06/1994), fa infatti volontariato in una casa di carità del suo paese, Regnano Viano (Reggio Emilia) e una volta alla settimana aiuta gli anziani. Ha inoltre adottato un bambino a distanza, tramite il parroco del suo paese che parte spesso per l’Uganda. «Nella vita credo sia importante credere in qualcosa, avere degli interessi. Io ne ho molti», risponde a chi le chiede come riesce a far tutto.

Alta 1.77 m, Sara ha capelli castani e occhi marroni. Vive a Regnano Viano, in provincia di Reggio Emilia ed è al quinto anno del liceo scientifico chimico biologico: in futuro aspira a laurearsi in medicina. Ha due sorelle, una di 20 e l’altra di cinque anni (Giorgia ed Angelica).

L’assegnazione del titolo “Miss Capri Hollywood” ha chiuso, nel corso di una festa di colori e bellezza, la rassegna cinematografica “Capri Hollywood Festival” organizzata ogni anno sull’Isola da Pascal Vicedomini, e che ha riunito, in questi giorni, grandi personalità del mondo del cinema e dello spettacolo, italiani e internazionali. La giuria, unanime nella decisione assegnare a Sara il titolo che le da accesso alle finali nazionali di Miss Italia, era composta dalla regista Lina Wertmuller, dal cantante Tony Renis, dal premio Oscar americano Melissa Leo, dall’attrice e modella rumena Madalina Ghenea e l’attore di teatro Leopoldo Mastelloni.

In una sede prestigiosa, il Teatro Paradiso di Anacapri, hanno sfilato le dieci miss giunte da tutta Italia sull’isola per contendersi il titolo in palio. Un contesto dal gusto retro: l’elezione di Miss Capri Hollywood 2012 si è svolta in una giornata dedicata al mito di Marylin Monroe, alla sua femminilità e all’atmosfera di eleganza intorno alla quale è nato il fenomeno della grande attrice americana.

Un momento di spettacolo, dedicato al cinema, è stato regalato al pubblico da una performance improvvisata dall’attrice Melissa Leo insieme a Marika Semprini, una delle finaliste in corsa per il titolo, che si è cimentata con l’attrice premio Oscar, prima in un esercizio di respirazione e poi in un “urlo” cinematografico.

Spazio anche all’Alta Moda italiana: le dieci ragazze hanno sfilato indossando i preziosi abiti di Gianni Calignano, elegante stilista pugliese le cui creazioni sono state definite “pura allegria”. Tra le coloratissime ragazze, un tris di bellezze hanno sfilato in bianco, rosso e verde richiamando il tricolore italiano.

Potrebbero interessarti anche...