attualità

Messico, ragazza fa uso di Krokodil, genitali ‘mangiati’ in 2 mesi

Messico ragazza fa uso di Krokodil genitali mangiati in 2 mesi

CITTÀ DEL MESSICO – Messico, ragazza fa uso di Krokodil, genitali ‘mangiati’ in 2 mesi. Una ragazza di 17 anni ha riportato danni gravissimi dopo essersi iniettata una dose della droga Krokodil nei genitali. Il fatto è avvenuto nello stato di Jalisco, in Messico, e secondo quanto riporta il sito Gawker, la ragazza è la prima di quello stato a essere vittima della droga proveniente dalla Russia. 

La ragazza ha riportato lacerazioni gravissime ai genitali dopo aver usato la droga per solo due mesi. “La droga le ha marcito i genitali,” ha detto il dottore dell’ospedale dove la giovane ragazza è stata ricoverata.

La Krokodil è una droga il cui consumo è in forte aumento nel mondo per la facilità con cui si possono reperire gli ingredienti. Gli effetti sono devastanti e in un paio di mesi riesce a mangiare la pelle in profondità oltre che a dare un senso di assuefazione da cui è molto difficile liberarsi.

La ragazza vive in un paese che si chiama Puerto Vallarta, una località molto frequentata da turisti dove sembra sia anche molto facile reperire la ‘droga zombie’

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.