attualità

Mary Barra, 51 anni, prima donna alla guida della General Motors

Mary Barra prima donna alla guida di General Motors

DETROIT – Marry Barra, dopo una carriera in forte ascesa, sarà alla guida della General Motors a partire da metà gennaio. Barra, 51 anni, è la prima donna al vertice del primo produttore americano di automobili e sostituirà Dan Akerson che lascerà a inizio 2014 per assistere la moglie malata di cancro.

Scrive il Corriere della Sera:

Figlia di un impiegato della Pontiac -un marchio cancellato dalla crisi -ha scalato tutti i gradini della gerarchia, fino a diventare vice-presidente con importanti deleghe sullo sviluppo del prodotto, sugli acquisti e le forniture.

La Barra è la prima donna al timone di una delle «Big Three» – le tre principali case automobilistiche americane.

A distanza di anni si è trovata a battere una concorrenza agguerrita per la poltrona da numero uno: in lizza c’erano Mark Reuss, altro «veterano» di Gm, e Steve Girsky ex analista di Morgan Stanley. Il primo prenderà il posto della Barra come vice presidente, il secondo lascerà l’azienda il prossimo aprile.

Barra verrà nominata amministratore delegato il giorno in cui il governo americano venderà il suo ultimo pacchetto di azioni nella società.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.