Categorie
attualità

India, la donna più piccola del mondo entra in politica

MUMBAI (INDIA) – L’indiana Jyoti Amge, con i suoi 62,8 centimetri di altezza è la donna più piccola del mondo. Jyoti ora ha deciso di entrare in politica per sostenere i candidati del partito d destra Maharashtra Navnirman Sena (MNS), in vista delle prossime elezioni comunali che si terranno a Mumbai.

Jyoti ha compiuto 18 anni nel dicembre scorso e come regalo di compleanno ha ricevuto il riconoscimento ufficiale del Guinness  dei Primati.  La ragazza pesa solo 5,5 chili e soffre di una forma di nanismo chiamata acondroplasia.

Ora è diventata famosa e quindi teme lo sbarco in politica. In una recente intervista ha detto:“Uno dei problemi che sto vivendo ora è la gente che mi fa domande molto irritanti. Se non fossi la donna più piccola del mondo, non sarei diventata così famosa”.

Jyoti ha le ossa fragili che probabilmente necessiteranno di cure per tutta la vita. Quando era adolescente, andava a scuola a Nagpur ed aveva banco e sedia personalizzati. Jyoti dorme anche in un letto appositamente su misura e utilizza utensili che sono più piccoli della media.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.