Grecia: Maria, l’angelo biondo adottato dai rom, è americana?

Maria_angelo_biondo_

ATENE (GRECIA) – Maria, l’angelo biondo trovato in un campo rom a Farsala, in Grecia, la settimana scorsa, sarebbe una ragazza americana originaria di Kansas City di nome Lisa. Questo almeno al momento sembra essere la pista più credibile dopo che i presunti genitori della bambina- Jeremy Irwin e Deborah Bradley – sono apparsi su un programma televisivo americano.

Stando a quanto scrive il Daily Telegraph, l’angelo biondo sarebbe stato rapito dalla casa della giovane coppia americana a ottobre del 2011 e adesso avrebbe tre anni. La polizia greca al momento, però, non conferma quanto va dicendo la coppia americana  perché la storia dei coniugi Irwin è solo una delle tante. “Ci informiamo su ogni profilo che rispecchi quello di Lisa,” ha detto il legale della coppia John Picerno.

A novembre del 2011, un mese dopo la scomparsa di Lisa, al padre della piccola è stato rubato il portafoglio con la sua carta di credito dentro. La carta è stata bloccata dopo che Jeremy aveva notato un pagamento di circa 70 dollari effettuato a un sito inglese che cambia legalmente i nomi delle persone.

Tuttavia, la storia che Lisa sia la figlia di una coppia del Kansas al momento non ha riscontri. Il test del DNA sulla piccola Maria condotto la settimana scorsa ha confermato che l’età della bambina è tra i quattro e i cinque anni. Se fosse veramente Lisa, invece, la bambina dovrebbe compiere tre anni a novembre. Il mistero, intanto, continua ad infittirsi. L’Interpol ha dichiarato allaCNN che il DNA di Maria non combacia con nessun profilo del loro database.

 

 

Potrebbero interessarti anche...