Categorie
attualità

California vieta foto e video a luci rosse dell’ex online per vendetta

SACRAMENTO (STATI UNITI) – Jerry Brown, il governatore della California, ha firmato una legge che di fatto vieta il trend che in America viene chiamato “revenge porn”. La pratica consiste nel pubblicare sulla rete foto nude, o video hard, di una ex-ragazza con il solo scopo di umiliarla.

Secondo quanto riporta l’ LA Times, la legge afferma che chiunque distribuisca illegalmente immagini private per tormentare o importunare una persona rischia fino a sei mesi di carcere ed una multa di massimo 1,000 dollari.”Fino adesso, non abbiamo avuto strumenti per proteggere le vittime,” ha detto il senatore repubblicano Anthony Cannella. “Troppe persone hanno subito torti per via di azioni di persone di cui si fidavano.”

Oltre alla legge che mette al bando il “revenge porn, il governo della California ha approvato un pacchetto di leggi per implementare il l’ Affordable Care Act e facilitare la vendita di case.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.