Categorie
attualità

La Barbie per la Casa Bianca sta in piedi da sola

WASHINGTON – Barbie si “alza in piedi” per la corsa alla Casa Bianca. Dopo 53 anni dalla nascita della bambola di Mattel il modello del designer americano Chris Benz non ha bisogno di aiuti per tenersi in piedi. La Barbie presidente di Benz nel suo completo rosa è passata dalla “Casa dei sogni” alla Casa Bianca. Per la presentazione Benz non ha resistito all’effetto “coordinato”: ha tinto i suoi capelli dello stesso rosa del glamour completo dell’aspirante candidata alla Casa Bianca per la Mattel.

Chris Benz non solo ha disegnato la nuova Barbie, ma è uno degli stilisti che ha avuto l’onore di vestire la First Lady americana Michelle Obama. La nuova Barbie sarà disponibile nei negozi a partire da agosto, ma per i collezionisti sarà aperta anche una prevendita online.

Benz ha rivelato che non esistono differenze tra vestire una donna od una bambola: “In realtà è lo stesso processo. Si prendono in considerazione le cose che ha già e che non ha, e quello che le serve per fare ciò che fa”. Nel caso di Barbie, Benz non ha avuto dubbi: un look adatto alla stanza ovale deve sembrare confortevole, ma mostrare tutto il suo carattere.

Il segreto della Barbie candidata presidente sono le sue scarpe e ed il magnetismo: dei “comodi” tacchi a cuneo e dei magneti inseriti sia nelle calzature che nei piedi della bambola. In questo modo Barbie non potrà perdere la scarpetta nella sua corsa alla Casa Bianca.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.