Zinco a tavola contro il raffreddore

Un minerale per combattere il raffreddore: è lo zinco, sostanza che aiuta in generale nei periodi di stanchezza e in particolare a combattere il più frequente male di stagione.

Se l’utilità della vitamina C è stata più volte messa in discussione, quella dello zinco viene sempre più confermata.

Questo minerale è presente nelle uova, nel latte e nei latticini, nel pesce e nei frutti di mare. Chi segue una dieta vegetariana spesso soffre di carenze di zinco.

Lo zinco ha anche un ruolo importante nel funzionamento della vista, dell’olfatto, del tatto e della memoria, oltre che per la produzione di spermatozoi.

L’idea che lo zinco sia efficace contro il raffreddore risale ad uno studio del 1984, secondo cui lo zinco avrebbero aiutato a ridurre la durata dei sintomi.

Secondo Meenu Singh dell’Institute of Medical Education e Research di Chandigarh, in India, i recenti studi “rafforzano gli elementi di prova a favore dello zinco come trattamento per il raffreddore comune. Tuttavia al momento è ancora difficile stabilire una raccomandazione per tutti perché non sappiamo molto circa la dose ottimale, la formulazione o la durata del trattamento”.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...