Lo yoga fa bene alla salute delle ginocchia

Lo yoga fa bene alla salute delle ginocchia

23 Settembre 2022 - di Silvia

Lo yoga fa bene alla salute delle ginocchia. Uno studio su adulti con artrosi del ginocchio sintomatica ha evidenziato che praticare la disciplina, anche on line, per 12 settimane, può migliorare la funzione dell’articolazione. Tuttavia, il programma non ha migliorato significativamente il dolore al ginocchio durante la deambulazione. I risultati sono stati pubblicati su Annals of Internal Medicine.

Molto diffusa ma non innocua, l’artrosi, in particolare quella al ginocchio e all’anca, è associata a maggiori rischi per il cuore. Il fattore che invece collega artrosi e malattie cardiovascolari è il sovrappeso, e pertanto i disturbi metabolici che ne conseguono. A evidenziarlo è stato un precedente studio pubblicato su Osteoarthritis and Cartilage, rivista dell’OsteoArthritis Research Society International. Spesso confusa per via dei simili sintomi con l’artrite (malattia infiammatoria e sistemica), l’artrosi è dovuta a una degenerazione delle articolazioni dovuta all’usura e all’età.

L’esercizio fisico può migliorare il dolore, la funzione, la forza muscolare e la qualità della vita nelle persone con artrosi del ginocchio ed è raccomandato. Lo yoga combina posizioni statiche e dinamiche con strategie di consapevolezza, rendendolo un esercizio possibilmente benefico per le persone che convivono con la malattia.

I ricercatori dell’Università di Melbourne hanno assegnato a 212 adulti con osteoartrite del ginocchio sintomatica il completamento di un programma di yoga online di 12 settimane senza supervisione con una componente educativa o solo istruzione online. Hanno quindi confrontato i miglioramenti nel dolore al ginocchio durante la deambulazione e la funzione fisica a 12 e 24 settimane dopo l’inizio del programma.

I partecipanti assegnati allo yoga hanno completato con successo due terzi del programma e hanno riportato una migliore funzionalità del ginocchio e una minore difficoltà con la funzione rispetto a coloro che si sono impegnati solo nell’istruzione. Foto di Anil sharma da Pixabay.

Nota bene. Questo articolo ha solo uno scopo illustrativo e non è in alcun modo sostitutiva del parere medico.

Tags