Salute

Vitamina B12, 5 benefici per la salute e perché è così importante

Vitamina B12, 5 benefici per la salute e perché è così importante

La vitamina B12 è fondamentale per una vasta gamma di funzioni corporali. E’ necessaria per il funzionamento del sistema nervoso, la formazione delle cellule del sangue e la sintesi del DNA.

E’ anche coinvolta nella produzione di neurotrasmettitori che influenzano il tuo umore, motivo per cui alcune ricerche suggeriscono che può essere utile per le persone inclini alla depressione.

Vediamo i benefici della vitamina B12 per la salute.

Può aumentare la salute del cervello e migliorare il funzionamento cognitivo. Uno studio su persone con demenza in fase iniziale ha anche mostrato che una combinazione di vitamina B12 e acidi grassi omega-3 ha contribuito a rallentare il declino mentale.

Può anche aiutare a ridurre l’affaticamento e aumentare i livelli di energia.

La ricerca mostra che avere livelli di vitamina B12 da bassi a bassi normali aumenta il rischio di depressione.

La vitamina B12 è fondamentale per lo sviluppo del sistema nervoso centrale del feto. Per questo è fondamentale l’assunzione durante la gravidanza e chi segue una dieta vegana deve consultarsi con il proprio medico per rimediare a tale carenza.

Una dieta troppo povera di cibi da fonti animali può aumentare il rischio di nascite pretermine. Lo ha evidenziato una ricerca guidata da Tormod Rogne, dell’Akershus University Hospital, in Norvegia, pubblicata su American Journal of Epidemiology. La ricerca ha monitorato oltre 11mila gravidanze (11.216) in 11 Paesi.

“I vegani non mangiano tutti gli alimenti di origine animale e possono quindi diventare carenti di vitamina B12 se non prendono integratori – ha spiegato Vibeke Videm, della Norwegian University of Science and Technology – mentre questa stessa carenza non è comune nei vegetariani che consumano latticini o uova, perché possono facilmente soddisfare le dosi raccomandate attraverso questi alimenti”.

Tra gli alti benefici della vitamina c’è quello di favorire la salute delle ossa.

I rischi legati alla carenza della vitamina.

Un effetto collaterale comune della bassa assunzione di vitamina B12 è l’anemia megaloblastica. Altri sintomi includono affaticamento, pelle pallida, intorpidimento e formicolio alle mani e ai piedi, perdita di peso e demenza. Foto di Free-Photos da Pixabay.