Troppi zuccheri fanno invecchiare (e morire prima)

Troppi zuccheri fanno invecchiare (e morire prima)

LONDRA – Troppi zuccheri fanno invecchiare e morire prima. E’ quanto rivela uno studio condotto da un gruppo di ricercatori internazionali dello University College di Londra. Se volevate un buon motivo per mettervi a dieta da zuccheri, insomma, lo avete trovato.

Anche perché gli studiosi hanno scoperto che gli effetti dannosi di questa alimentazione persistono anche se a un certo punto essa viene abbandonata per passare a un‘alimentazione sana.

I dati arrivano da una ricerca condotta sui moscerini della frutta e i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Cell Reports.

Anche se condotto su moscerini, spiegano i ricercatori, lo studio ha ricadute potenzialmente importanti anche per gli esseri umani perché il ”gene della longevità” coinvolto è presente e attivo anche negli uomini.

I moscerini della frutta vivono in media 90 giorni. I ricercatori hanno confrontato due gruppi di moscerini: a uno per le prime tre settimane di vita hanno dato un’alimentazione ricca di zuccheri, per poi passare a una dieta sana (contenente il 5% di zuccheri). L’altro è stato invece alimentato con una dieta sana sin dall’inizio.

Al termine dello studio si è osservato che i moscerini che avevano mangiato troppi zuccheri per le prime tre settimane (equivalenti a molti anni di vita umana), sono invecchiati e sono morti prima, vivendo in media il 7% in meno degli altri moscerini.

A livello molecolare gli esperti hanno scoperto che una dieta ricca di zuccheri riprogramma geni importanti per l’aspettativa di vita, riducendo in particolare l’attività di un gene chiamato FOXO e coinvolto anche nella longevità umana. Questo significa che l’abitudine di mangiare troppi zuccheri, quando persiste per molti anni di seguito, potrebbe lasciare il segno a lungo termine sulla nostra salute, accelerando i processi di invecchiamento.

Potrebbero interessarti anche...