Troppe ore davanti a smartphone e tablet? Salute a rischio

NEW YORK – Troppo tempo davanti a pc, smartphone e tablet rischia non solo di renderci asociali (e di mettere in pericolo le nostre relazioni), ma anche di fare male alla nostra salute. “Colpa” del nervo vago, collegamento tra il cuore e il resto del corpo. Perché funzioni bene sono importantissime le relazioni sociali. Meno ne abbiamo, meno questo nervo è forte. E di conseguenza il nostro fisico e il nostro sistema immunitari ne risentono.

Il nervo vago influisce anche sull’espressività del viso e della voce. Più flessibile è il nervo migliore è la nostra capacità di relazionarsi, e viceversa. Conta molto l’allenamento, come per i muscoli. Per questo se si usano troppo spesso schermi che ci precludono dalle relazioni sociali anche il nostro Dna cambia.

L’ultima ricerca pubblicata su Psicological Science ci dice che i comportamenti influenzano il nervo vago e, quindi, la nostra salute generale, oltre al nostro benessere psicofisico. Cambia il nostro patrimonio genetico: se il nostro nervo vago non sta bene anche noi staremo male. E anche i nostri figli potrebbero pagarne le conseguenze.

Potrebbero interessarti anche...