Categorie
Salute

Rimedio naturale contro la tosse: l’infuso potente e efficace

ROMA – Un potente infuso contro tosse, raffreddore e malanni di stagione. Si tratta di un rimedio naturale super efficace e molto semplice da preparare in casa che aiuta a far passare stati influenzali come raffreddore, tosse e febbre. Stiamo parlando dell’infuso all’alloro, un vero toccasana contro i malanni di stagione. L’alloro, infatti, risulta un potente rimedio naturale contro la tosse e il raffreddore. Le bacche, ma soprattutto le foglie di alloro, sono ricche di proprietà benefiche e risultano eccellenti per ridurre le infiammazioni e curare disturbi legati allo stomaco, all’intestino e al colon.
Non è un caso se viene utilizzato sin dai tempi antichi per alleviare i sintomi dell’influenza, in particolare il raffreddore, la febbre e la tosse.Per questo motivo, sarebbe bene non rinunciare mai all’alloro anche nella nostra dieta quotidiana. Si può sfruttare in cucina per insaporire i piatti, in questo modo aiuterete l’organismo a fare il pieno di benessere. Le foglie dell’alloro contengono poi eucaliptolo ed eugenolo, che favoriscono la digestione e stimolano l’appetito. Per questo si rivela utile per alleviare il meteorismo e le coliche, contrastando la stipsi.Ma le foglie di alloro sono utilizzate fin dai tempi antichi per curare i malanni di stagione in modo naturale.  La vitamina C che si trova nelle foglie di questa pianta infatti è molto utile per rafforzare il sistema immunitario e svolge una potente azione antivirale. In caso di sinusite e febbre, l’alloro favorisce la sudorazione, aiutando ad eliminare le tossine dall’organismo e velocizzando la guarigione. Infine è un ottimo espettorante, per eliminare muco e catarro causato dalla tosse.A questo punto non resta che prepare un infuso a base di alloro, molto efficace per contrastare i malanni di stagione. Prepararlo è semplicissimo, basta far bollire in una pentola con l’acqua circa 50 grammi di foglie di alloro. Far riposare poi il composto  per qualche ora sino a quando non sarà freddo. A questo punto si può filtrare il tutto e bere l’infuso. Per rendere ancora più efficace il suo potere antinfluenzale potete aggiungere anche uno spicchio di limone, che è antibatterico.