Uno stile di vita sano può aiutare a prevenire il diabete gestazionale

Uno stile di vita sano può aiutare a prevenire il diabete gestazionale

6 Maggio 2022 - di Silvia

Uno stile di vita sano può aiutare a prevenire il diabete gestazionale, che ha un impatto significativo sulla salute della madre e del bambino, durante la gestazione e dopo il parto. Il problema è favorito dall’eccesso di peso. Se non seguito in maniera appropriata, può avere conseguenze gravi, come il rischio che il feto cresca troppo, con conseguenti difficoltà al momento del travaglio. Ma anche il rischio che il neonato possa avere ipoglicemia o difficoltà di respirazione a causa di una insufficiente maturazione polmonare.

Uno studio condotto presso l’Università di Helsinki, pubblicato su Diabetologia, ha analizzato gli effetti dell’intervento su alcuni aspetti della prevenzione nelle donne ad alto rischio di sviluppare il diabete gestazionale. Le donne che hanno fatto parte del campione analizzato hanno fatto esercizio fisico intenso e hanno ricevuto una consulenza dietetica durante la gravidanza e per il primo anno dopo il parto. L’impatto è stato più evidente nelle donne geneticamente a rischio.

“Sulla base della nostra ricerca, gli interventi intensificati sullo stile di vita hanno giovato solo alle donne a più alto rischio genetico di sviluppare il diabete di tipo 2”, ha detto la dottoressa Emilia Huvinen, specialista in ostetricia e ginecologia. “Il nostro studio offre una possibile spiegazione per i risultati contraddittori di studi precedenti che hanno studiato la prevenzione del diabete gestazionale fino ad ora”, spiega Huvinen.

Uno precedente studio pubblicato sulla rivista European Journal of Nutrition ha esaminato l’associazione tra l’assunzione di nutrienti e l’insorgenza del diabete gestazionale in donne in sovrappeso. Seguire, all’inizio della gravidanza, un’alimentazione ricca di fibre e verdure protegge le future mamme dal diabete gestazionale. Mentre una dieta a base di cibi industriali o di grassi saturi, aumenta il rischio di svilupparlo. Fare attenzione a ciò che finisce nel piatto è fondamentale in questa fase della vita. Foto di Daniel Reche da Pixabay.

Tags