Categorie
Salute

Sapone antibatterico con triclosano, il Minnesota lo vieta

WASHINGTON – Vietato il sapone antibatterico: succede in Minnesota (Stati Uniti), primo Paese al mondo a bandire un particolare prodotto per l’igiene, il sapone con il triclosano. 

Il triclosano, un derivato del clorurato di fenolo, è contenuto nel 75% dei saponi liquidi antibatterici, dentifrici e bagnoschiuma venduti negli Stati Uniti. Viene usato in cosmetica e farmacia da almeno 30 anni, e tracce di questa sostanza sono state rinvenute nella pipì di tre americani su quattro. 

Ma secondo gli esperti, scrive il sito della Cnn, ha un effetto negativo sugli ormoni, almeno quando viene testato sugli animali, e si pensa sia legato alla resistenza agli antibiotici negli esseri umani. 

Certo, perché il divieto diventi effettivo anche solo in Minnesota bisognerà attendere il 2017. Nel frattempo, però, siamo tutti avvisati. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.