Il rosmarino? Aiuta cervello e buon umore

Non solo un ottimo insaporitore di arrosti e patate: il rosmarino è anche un ottimo stimolatore del cervello, oltre che del buon umore.

Basta il suo profumo, sprigionato anche semplicemente sfregando qualche foglia tra le mani, per produrre effetti positivi sulle funzioni cerebrali.

La scoperta di queste doti nascoste del rosmarino è stata fatta dai ricercatori del Performance and Nutrition Research Center presso la Northumbria University, in Gran Bretagna.

Gli studiosi hanno utilizzato l’1,8 Cineolo, un composto presente in nell’essenza di rosmarino, ma anche in quelle di eucalipto e cajeput. Hanno testato questo composto chimico su un gruppo di 20 volontari per valutarne gli effetti sull’umore e le prestazioni mentali in base all’esposizione di diverse intensità di aroma.

Dagli esami del sangue eseguiti parallelamente a dei test cognitivi è risultato che maggiore era la concentrazione di 1,8 cineolo nel sangue, migliori erano le prestazioni mentali dei volontari sia nella velocità di esecuzione dei test sia nella precisione.

Potrebbero interessarti anche...