Categorie
Salute

Più rischi di tumore al cervello con le radiografie ai denti

BOSTON – Troppe radiografie ai denti possono favorire l’insorgere del tumore al cervello. La pericolosità di queste radiazioni è messa in evidenza in uno studio della Yale University School of Medicine di New Haven.

Ad essere sotto accusa sono soprattutto le radiazioni ionizzanti, ritenute dai ricercatori il fattore di rischio ambientale primario per lo sviluppo di questo tumore, detto anche meningioma.

Gli autori dello studio mettono in guardia dal fare troppe radiografie ai denti, limitandosi a quelle strettamente necessarie. I ricercatori hanno analizzato le cartelle di 1.433 pazienti ammalati di età compresa tra i 20 e i 79 anni tra il maggio 2006 e il 2011.

Coloro che si erano sottoposti ad esami radiografici almeno una volta all’anno avevano da 1,4 a 1,9 volte più probabilità di sviluppare il cancro al cervello.

Il rischio aumentava anche se ci si sottoponeva ad esami panorex: coloro che hanno detto di aver fatto almeno una volta all’anno questo tipo di esami avevano un rischio 4,9 volte maggiore di sviluppare meningioma.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.