Psoriasi e artrire psoriasica, presto un nuovo farmaco. Ok dell’Ema

Psoriasi e artrire psoriasica, presto un nuovo farmaco. Ok dell'Ema

ROMA – Contro la psoriasi e l’artrite psoriasica presto potrebbe essere messo in commercio un nuovo farmaco: si tratta del primo inibitore della Pde4 per via orale, Otezla* (apremilast), della Celgene. L’agenzia europea del farmaco (Ema), infatti, ha dato il primo via libera al farmaco.

Il nuovo farmaco potrà essere usato nel trattamento della psoriasi cronica a placche da moderata a grave in pazienti adulti che non hanno risposto, o che presentano controindicazioni o che sono intolleranti ad un’altra terapia sistemica, compresi ciclosporina, metotrexato o psoralene combinato con ultravioletti A.

Potrà anche essere usato per il trattamento dell’artrite psoriasica in fase attiva in pazienti adulti con risposta inadeguata o che sono risultati intolleranti a una precedente terapia, sia in monoterapia sia in associazione a farmaci antireumatici che modificano l’evoluzione della malattia.

La psoriasi è una malattia cutanea immuno-mediata, caratterizzata da lesioni squamose in rilievo. Colpisce circa 14 milioni di persone in Europa e circa 125 milioni di persone nel mondo. La forma più comune della malattia è la psoriasi a placche, nota anche come psoriasi volgare, che interessa otto pazienti su dieci. Circa tre malati su dieci sviluppano anche  l’artrite psoriasica, che si presenta con dolore, tumefazioni articolari e altre manifestazioni e può essere causa di grave disabilità.

 

 

Potrebbero interessarti anche...