Problemi alla vista, arriva il collirio alla vitamina B2 e raggi Uva

Problemi alla vista, arriva il collirio alla vitamina B2 e raggi Uva

ROMA – L’ultimo ritrovato per la vista? Dimenticate bisturi e chirurgo. Arriva il collirio che ringiovanisce l’occhio. SI tratta di un gel alla vitamina B2 (riboflavina) osmotica (ParaCel) che penetra per osmosi fino alla cornea, tra le cellule del collagene (la parte bianca dell’occhio), cattura i fotoni dei raggi Uva del sole e ricompatta i tessuti.

Questo collirio, scrive il Corriere della Sera, è stato creato da Roberto Pinelli, oculista e chirurgo refrattivo dell’Ilmo di Brescia e ricercatore.

Il professor Pinelli ha osservato gli effetti benefici di questo gel, utile sia per bloccare il cheratocono, una patologia che porta allo scollamento del collagene dell’occhio e a una deformazione dello scheletro della cornea, arrivando a causare anche la cecità.

Anche nel caso di operati per miopia, astigmatismo, ipermetropia e presbiopia con questo gel di riboflavina osmotica e qualche minuto di esposizione ai raggi Uva si eliminano i difetti. “Solo una settimana con occhiali scuri, ma più per proteggere da polvere e batteri”, ha spiegato il professor Pinelli al Corriere della Sera.

Dopo tre anni di interventi con il laser ad eccimeri e ParaCel effettuati al centro Ilmo di Brescia, all’istituto Shinegawa di Tokio e al Gimbel Eye Center canadese si è scoperto e assodato che il sole rende l’intervento più efficace se nella cornea è stata instillata qualche goccia di riboflavina.

 

 

Potrebbero interessarti anche...