Categorie
Salute

Pressione alta, il tipo di verdura che la riduce in modo naturale

ROMA – La pressione alta è un fattore di rischio che colpisce 1 persona su 3 in Italia ma che non sempre è individuabile in quanto raramente ha sintomi evidenti. Tuttavia, se non tenuta sotto controllo, può portare a complicazioni anche gravi. Uno dei modi più sicuri per monitorare la pressione del sangue è quello di misurarla regolarmente. Se ci si accorge di avere la pressione alta, è bene chiedere consiglio al proprio medico che saprà prescrivere la giusta cura. Anche l’alimentazione gioca un ruolo chiave per combattere la pressione alta. Le linee guida raccomandano, in generale, di ridurre la quantità di sale nel cibo e di mangiare molta frutta e verdura. A tal proposito, vi è una verdura in particolare le cui proprietà aiutano a combattere l’ipertensione: la rapa, verdura crocifera molto apprezzata nelle diete europee. Come altre verdure crocifere, le rape sono ricche di nutrienti e povere di calorie.

Secondo diversi studi, i nutrienti nelle rape offrono una vasta gamma di benefici per la salute ma, in particolare sembrano molto efficaci nella lotta alla pressione alta.

Secondo uno studio del 2013 pubblicato sul British Journal of Clinical Pharmacology , gli alimenti contenenti nitrati alimentari, come rape e cavolo, possono avere molteplici benefici vascolari. Questi includono appunto la riduzione della pressione arteriosa, l’inibizione dell’aggregazione piastrinica e la conservazione o il miglioramento della disfunzione endoteliale.

In generale, una dieta ricca di frutta e verdura ha dimostrato di abbassare la pressione sanguigna. Le rape sono anche ricche di potassio, che si ritiene contribuisca a ridurre la pressione sanguigna rilasciando sodio dal corpo e aiutando le arterie a dilatarsi.

Non solo combattono la pressione alta, le rape, come le altre verdure crocifere ad alto contenuto di fibre aiutano a sentirti sazio più a lungo e a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue.

La rapa è inoltre una buona fonte di vitamina C, manganese, potassio, vitamina B-6, acido folico e rame.