Perdere peso? Questione di stress: imparare a gestirlo contro l’obesità

Perdere peso? Questione di stress: imparare a gestirlo contro l'obesità

ROMA – Vuoi perdere peso? Forse palestra e diete estenuanti non sono l’unica risposta, ma dovresti imparare a gestire lo stress. Un nuovo studio che arriva dall’Università del Kentucky ha evidenziato come imparare a gestire lo stress aiutasse a ridimensionare il cibo ingerito e a mangiare meglio. Lo studio è ancora preliminare e i risultati sono stati resi noti in un comunicato molto interessante per la battaglia all’obesità.

I ricercatori statunitensi hanno diviso 26 pazienti in due gruppi, uno dei quali ha ricevuto lezioni sulla gestione dello stress da 75 minuti due volte a settimana per sette settimane, mentre l’altro riceveva suggerimenti su come fare attenzione ai ‘segnali’ sulla fame e sulla sazietà del proprio corpo.

Il risultato è stato che il primo gruppo, limitando lo stress, è riuscito a perdere in media fino a 6 chilogrammi durante le sette settimane di corso, mentre il secondo gruppo che ha ricevuto i “classici” consigli sulla corretta alimentazione non ha avuto variazioni di peso significative.

Insomma se la battaglia con la bilancia imperversa e i chili di troppo attanagliano nonostante sacrifici culinari e impegnative sessioni sportive, rilassatevi. Tutto quello stress potrebbe essere la causa dei chili in più che non vogliono abbandonarvi.

 

 

Potrebbero interessarti anche...