Parto pretermine, troppi prodotti chimici in vagina possono favorirlo

Parto pretermine, troppi prodotti chimici in vagina possono favorirlo

18 Gennaio 2023 - di Silvia_Di_Pasquale

Utilizzare troppi prodotti chimici per la cura della vagina potrebbe favorire un parto pretermine. E’ quanto evidenzia un nuovo studio condotto dai ricercatori del Vagelos College of Physicians and Surgeons della Columbia University. Le sostanze chimiche che si accumulano nella vagina, potenzialmente provenienti da prodotti per la cura personale, possono contribuire alla nascita pretermine spontanea. Questo non significa che non debba esserci un’accurata igiene nel microbiota vaginale, ma forse utilizzare prodotti poco aggressivi potrebbe essere una giusta via di mezzo.

La ricerca è stata svolta su 232 donne incinte e ha rilevato che una manciata di sostanze chimiche non biologiche precedentemente presenti nei cosmetici e nei prodotti per l’igiene sono fortemente associate alla nascita pretermine. Lo studio è stato pubblicato il 12 gennaio su Nature Microbiology.

Precedenti studi hanno suggerito che gli squilibri nel microbioma vaginale svolgono un ruolo nella nascita pretermine e in altri problemi durante la gravidanza. Ma fino a questo momento i ricercatori non sono stati in grado di collegare in modo riproducibile popolazioni specifiche di microrganismi con esiti avversi alla gravidanza.

“I nostri risultati suggeriscono che dobbiamo esaminare più da vicino se le esposizioni ambientali comuni stiano effettivamente causando nascite pretermine e, in tal caso, da dove provengano queste esposizioni”, afferma il co-leader dello studio Tal Korem, assistente professore nel programma di genomica matematica e nei dipartimenti di biologia dei sistemi e ostetricia e ginecologia della Columbia. “La buona notizia è che se la colpa è di queste sostanze chimiche, potrebbe essere possibile limitare queste esposizioni potenzialmente dannose”.

Ogni anno nel mondo più di un bambino su 10 nasce prima del tempo, pari a circa 15 milioni di prematuri. Un fenomeno in crescita globale da 20 anni, che varia tra 184 paesi del mondo tra il 5 e 18%. Le complicazioni di un parto prima della 37/ma settimana di gestazione sono la principale causa di morte sotto i 5 anni di età. Fonte: Medical X Press.

Tags