Categorie
Salute

Pane, attenzione al contenuto di sodio

Se rifuggite il sodio attenti al pane, soprattutto a quello a fette: il Centro statunitense per i controllo e la prevenzione delle malattie ha infatti reso noto che, almeno per gli americani, il pane è la prima fonte di sodio nella dieta comune.

Addirittura la quantità di sodio introdotta nell’organismo umano con il pane supera quella delle patatine fritte e dei salatini. Naturalmente il motivo sta proprio nel fatto che non si pensa al pane come ad un alimento anti-dietetico o non salutare.

Ma nella classifica del Centro americano, il pane supera, quanto a contenuto di sodio, salumi, pizza e polli arrosto, con conseguenze non solo sulla ben nota (per le donne) cellulite, ma soprattutto sulla pressione sanguigna, con possibili rischi cardiovascolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.