Categorie
Salute

Operazione in vista? Meglio di lunedì. Nel week end si rischia di restarci, sotto i ferri

LONDRA – E’ “la sindrome del fine settimana”: arriva il venerdì, tutti i lavoratori che possono, medici compresi, fuggono dalla città e chi ci resta, e per di più ha la sfortuna di stare male proprio in quei tre giorni, rischia pure di morire sotto i ferri.

Proprio così: se ti operi di venerdì le probabilità di non uscire vivo dall’ospedale sono del 44% più alte che se ti operi di lunedì o martedì (ma vanno bene anche mercoledì e giovedì). Non parliamo poi del sabato o della domenica: tra medici giovani e inesperti il tasso di mortalità dei pazienti arriva all’82%.

I dati arrivano niente meno che da uno studio dell’Imperial College di Londra pubblicato sul British Medical Journal su oltre 4 milioni di interventi chirurgici di vario tipo. Alla fine il consiglio è uno solo: se si può scegliere, meglio aspettare il lunedì. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.